Twitter → RT @MarsRovers So fresh & so clean. Wind cleaned Oppy's solar panels. Energy aids science: http://t.co/tfnrVH1Ifj http://t.co/Z2

GP del Bahrein 2014

Pubblicato il 06 Aprile 2014 - Condividi su Twitter, Facebook, Google+

Statistiche

Lewis Hamilton vince in Bahrein, vedi tweet allegato

Lewis Hamilton vince in Bahrein, vedi tweet allegato

MERCEDES AMG F1 scrive: Quotes of the day from @LewisHamilton, @nico_rosberg, Toto & Paddy here -> http://t.co/UarbuoZ4Pm #RaisingTheBahr #F1 http://t.co/ZJnG2rKVrq (Sun Apr 06 20:26:40 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

Guida al Campionato

La terza gara del Campionato si disputa sul tracciato Manama, in Bahrein, per la prima volta in versione notturna. Il posizionamento della gara a ridosso dell'ora di cena comporta innanzitutto la stesura di svariati chilometri di cavi e qualche migliaio di riflettori per garantire la visibilità: dato che la luce artificiale non è esattamente quella naturale, anche un particolare come colore e polarizzazione della visiera del casco rappresenta un valido motivo di discussione e di prove. Effettivamente scegliere in maniera maniacale il colore della visiera è un po' una questione da esaltati, ma una migliore profondità di campo può fare la differenza di qualche millesimo di secondo sul giro e si sa che in Formula 1, come per il maiale, non si butta via niente.

Sebastian Vettel indossa una visiera più chiara del solito, vedi tweet allegato

Sebastian Vettel indossa una visiera più chiara del solito, vedi tweet allegato

Red Bull Racing scrive: SV: I think our speed is okay on a longer run ? and actually on a shorter run too, as Daniel has shown today. http://t.co/nNxZPmRvP4 (Sat Apr 05 18:27:08 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

Nonostante in Bahrein l'alcool sia legale, in ossequio alla legge islamica sul podio non si festeggia con lo champagne, bensì con il waard, una bevanda a base di acqua di rose. Oltre a questo particolare folkloristico, c'è anche un risvolto commerciale, dato che la Williams non potrà fare pubblicità al suo main sponsor, la Martini, sostituto dalla scritta RACING. A parte occasioni speciali o accordi locali e limitati tra scuderie e marchi pubblicitari, era da qualche anno che in pista non si vedevano cambi di livree dovuti a restrizioni sulla pubblicità: ai tempi erano i marchi delle sigarette ad essere oscurati nelle tappe europee del Mondiale.

La Williams - Mercedes si presenta con un logo modificato, vedi tweet allegato

La Williams - Mercedes si presenta con un logo modificato, vedi tweet allegato

Chris S scrive: #F1 @WilliamsRacing with no Martini ad #f1 http://t.co/m89DEtGKUK (Fri Apr 04 22:18:16 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

Infine il fatto di avere un circuito costruito in mezzo al deserto, per definizione un luogo dove si trova sabbia dappertutto, presenta un problema ambientale da non sottovalutare: basta un alito di vento a far sì che sulla sede stradale si depositi una patina di sabbia che rende l'asfalto particolarmente scivoloso, per non parlare di quando il vento si alza seriamente e con esso la sabbia. Se nel caso di una tempesta di sabbia non si può fare altro che sospendere la gara, per tutto il resto gli organizzatori hanno pensato di spruzzare sul perimetro della pista uno speciale spray che dovrebbe aggregare tra di loro i granelli di sabbia e quindi renderli più pesanti e meno trasportabili dal vento.

Il Gran Premio di officialROAR

Gradino più basso del podio per la Force India, trovata su http://www.forceindiaf1.com

Gradino più basso del podio per la Force India, trovata su http://www.forceindiaf1.com

Come volevasi dimostrare la gara è stata vinta dalla AMG Mercedes che, come già ipotizzato la settimana scorsa, di sicuro partirà dalla trasferta asiatica con ben più di cento punti in saccoccia, lanciandosi così in fuga sulla concorrenza. Quelli che hanno il motore Mercedes si spartiscono le briciole, gli altri arrancano più o meno con la lingua fuori. Per fortuna qualcosa di buono in pista si è visto, a cominciare dal duello in casa AMG Mercedes tra Gino Hamilton (che rimane sempre Gino quando cercano di rompergli le uova nel paniere) e Rosberg. Passi per il suono del motore, ma la lettura di gara è veramente troppo complicata: ad un certo punto del Gran Premio, sullo schermo è comparsa una grafica che avrebbe dovuto chiarire la strategia dei consumi tra due piloti in lotta tra loro e per la prima volta in vent'anni che seguo la Formula 1 (e altre serie come l'Indycar in cui le pippe mentali di previsioni, consumi e strategie vengono mandate in diretta a getto continuo) non ho capito niente ne' del significato, ne' dell'utilità del pannello mostrato in televisione. Era dai tempi del liceo durante le lezioni di storia dell'arte che non provavo una sensazione simile.

altri punti buoni per la Red Bull - Renault, trovata su http://f1grandprix.motorionline.com

altri punti buoni per la Red Bull - Renault, trovata su http://f1grandprix.motorionline.com

Dopo le qualifiche pareva che la Ferrari potesse giocarsela per le posizioni di rincalzo, invece la gara ha decretato un arrivo per entrambe le vetture al limite dei punti. Effettivamente Domenicali il suo punto di vista l'aveva espresso abbastanza chiaramente al termine delle qualifiche.

officialroar scrive: Resoconto qualifiche #f1 in #Bahrain - ho dormito in Q2, Domenicali ha detto che questo tracciato è critico per la Ferrari. Sai che novità. (Sat Apr 05 16:20:43 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

In realtà un risultato del genere bisognava preventivarlo, come bisogna preventivare che un giorno neanche troppo lontano ci si ritrovi con qualcuno della Rossa che dice stiamo lavorando sulla monoposto della prossima Stagione. In un'intervista riportata sul sito f1.com, lo stesso Domenicali ammette, tra una battuta e l'altra, che la vettura di quest'anno ha bisogno di essere migliorata in ogni area: è ovvio che in questo tipo di interviste si metta sul banco un po' di tutto e si giochi un po' a nascondersi, ma dopo la gara di oggi è abbastanza chiaro che ci sia bisogno di rivedere qualcosa nel progetto complessivo della vettura, probabilmente nella power unit che è davvero molto più spompata dei rivali della Mercedes e della Renault (basta vedere come le Ferrari venivano ridicolizzate negli allunghi da parte delle motorizzate Mercedes).

Gara da dimenticare per la Ferrari, trovata su http://www.f1fanatic.co.uk

Gara da dimenticare per la Ferrari, trovata su http://www.f1fanatic.co.uk

Per non farsi mancare niente, in settimana ha fatto sentire la sua voce anche Luca Cordero di Montezemolo, che in un colloquio più o meno privato con il Supremio Bernie abbia fatto la voce grossa riguardo al rumore dei motori (e ti pareva che non si aggiungeva anche lui al trenino), al poco spettacolo in pista e al fatto che bisogna rivedere il Regolamento. Proprio lui, che aveva detto che i Regolamenti in corso d'opera non si toccano. Inoltre il Presidente ha tirato in ballo la solita storia sul limite ai giorni di test, cavallo di battaglia e nenia già sentita nei giorni in cui la Ferrari le prende. A questo punto, o in Spagna si porta qualche miracolo tecnico oppure possiamo metterci il cuore in pace e aspettare più gloria nella prossima Stagione, il solito stucchevole motivetto che Montezemolo e compagnia ci stanno propinando ormai da un po' troppo tempo. Altro che andarsene via prima della fine del Gran Premio, tra un po' qualcuno potrebbe fare a meno anche di presentarsi.

L'uomo del giorno

Aldo Costa, ingegnere progettista AMG Mercedes, trovata su http://www.motorsport.com

Aldo Costa, ingegnere progettista AMG Mercedes, trovata su http://www.motorsport.com

Se la superiorità del motore Mercedes non si discute, c'è da dire che Aldo Costa ha disegnato attorno all'unità propulsiva della casa di Stoccarda una vettura che ne esalta le prestazioni. In fondo è una bella rivincita per il tecnico italiano che in tempi non sospetti era stato scaricato in malo modo dalla Ferrari a mo' di capro espiatorio che ha pagato il conto anche per responsabilità non sue. In fondo il disegno della F2008, forse una delle migliori Ferrari di sempre che però è stata gestita in maniera imbarazzante, aveva la sua firma e la AMG Mercedes appena l'ha trovato libero sul mercato ne ha aprofittato. E a quanto pare l'azzardo è andato a buon fine.

ANIMA DEL COMMERCIO...

CHE NE SAI TU DI UN VIAGGIO IN INGHILTERRA

SCI

FOTOGRAFICI

SEGUICI

OfficialROAR è dovunque (o quasi)...

Feed RSS Twitter Vimeo Panoramio Followgram.me

ULTIME DA VIMEO

Guarda il filmato in HD.

ULTIME DA INSTAGRAM

In attesa del via #iLightPila

In attesa del via #iLightPila

SITI AMICI - LINK - PROGETTI

Il sito di BaldinC Il sito di LongoSteph Il sito di Tyreal Studio Legale Castelli Il sito di Matteo Broggi - Artista Club Alpino Cugini Amazing Grace - Il Video Duckumentary - Il Video Canottieri Milano - Pallanuoto Cremona - Il Video
→ Copyright © 2006-2014 www.officialroar.altervista.org. → CopyrightXHTMLCSS.