Twitter → Ieri hanno scritto che nelle scuole del sud sono più bravi. Oggi hanno detto che il sud produce di meno. Qualcuno non la racconta giusta.

GP d'Ungheria 2014

Pubblicato il 27 Luglio 2014 - Condividi su Twitter, Facebook, Google+

Statistiche

Daniel Ricciardo vince in Ungheria, vedi tweet allegato

Daniel Ricciardo vince in Ungheria, vedi tweet allegato

Daniel Ricciardo scrive: Man I'm loving this champagne on a Sunday. What a race. Second one tastes just as sweet! http://t.co/hMrSkHnCAy (Sun Jul 27 17:27:03 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

Guida al Campionato

Con il Gran Premio di Ungheria ci convinciamo che Agosto è alle porte e in Europa è estate inoltrata: per contenere i costi e per evitare che troppe teste siano esposte a insolazioni, la Federazione impone alle scuderie di Formula 1 la chiusura delle fabbriche per due settimane. Niente produzione e niente simulazioni al computer, nemmeno da remoto. L'importante è crederci: in teoria dovrebbe essere così, in pratica ciao Pepp.

Fonte: youtube.com

Niki Lauda in settimana ha avuto modo di dire la sua: La Ferrari e la McLaren? Sono delle macchine di merda. (...) (In Ferrari è) il solito casino italiano. Montezemolo le sta provando tutte, ha messo Mattiacci al posto di Domenicali, ha cercato di prendere Newwey e non ci è riuscito. Le cose non cambiano dall'oggi al domani. Alonso deve essere molto frustrato, però lo stipendio che prende dovrebbe alleviare la sofferenza. Nonostante la simpatia innata e la terminologia oxfordiana sfoggiate da Lauda, dobbiamo dargli ragione: la F14-T è ingiudicabile e l'organizzazione in Ferrari è il classico casino all'italiana. Sembra di essere tornati indietro di vent'anni, quando alla Rossa imperava il metodo all'italiana, posizioni di comando comandate da più persone, antenne tecnologiche in Inghilterra e il Niki nel ruolo di consulente di non si sa cosa. Si vede che qualcuno qui fa lo snob, ma ha la memoria corta.

Fonte: youtube.com

E Alonso? Non è una novità che il suo stipendio sia coperto dalla Santander, sponsor personale (mai chiarito fino a che livello) dello spagnolo, che lo ha seguito sia in McLaren che in Ferrari diventandone main sponsor. Essere main sponsor significa avere il logo bene in vista sulla carrozzeria e, a seconda di quanto sia sostanzioso il versamento, spostare la kermesse delle Finali Ferrari in Spagna (nonostante la fabbrica sia a Maranello, Italia), adottare una strategia di comunicazione che preveda lo spagnolo e invitare il gran capo Botin vestito alla stregua del Gabibbo in prima fila alle presentazioni delle nuove vetture. Ai tempi, quando era la Philip Morris a metterci i soldi (e non erano pochi), alle presentazioni non si è mai visto il cavallo della Marlboro. Tutto questo per dire che perdere Fernando per strada adesso, in un periodo di vacche magre e di risultati sportivi che non invogliano l'acquisto di una Rossa, non è una buona idea, nonostante lo spagnolo non sia esattamente un uomo-squadra. Quindi o si impara a vincere oppure meglio trattenere lo spagnolo con qualunque mezzo. Anche il più subdolo.

Il Gran Premio di officialROAR

Spettacolo in pista sin dalle fasi iniziali, vedi tweet allegato

Spettacolo in pista sin dalle fasi iniziali, vedi tweet allegato

Lotus F1 Team scrive: Slippery When Wet - our lil' ol' recap on the #HungarianGP http://t.co/yLRqUnVwDz #F1 http://t.co/p5RieCUeua (Sun Jul 27 16:23:15 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

Aò, nun zo perché, ma Fernnande ha ccchiesto e'infurmazioni sur vente dove soffia. A volte ritornano: pensavamo che ormai fosse totalmente preso con il Campionato GT a fare da secondo (a qualcuno di bravo) e invece ogni tanto la Rai passa in diretta il primo piano di Giancarlo Fisichella nell'inedita veste di infiltrato ai box Ferrari, dai quali ci riporta fedelmente i team radio tra Alonso e il suo ingegnere di pista, Stella. Probabilmente perché ogni tanto parlano in italiano. Come abbonati Rai, speriamo che queste perle di giornalismo sul campo vengano retribuite gratis et amor Dei, perché il valore aggiunto dell'esperienza da ex-pilota di Formula 1 è prossima allo zero (magari Alonso ha chiesto informazioni sul vento perché in qualche curva sentiva la vettura sbilanciata da qualche parte) e viene costantemente surclassato nel ruolo da Ivan Capelli. E questo è tutto dire.

Prima curva del Gran Premio di Ungheria, vedi tweet allegato

Prima curva del Gran Premio di Ungheria, vedi tweet allegato

BBCF1 scrive: Go go go to @BBCOne now for race highlights with @suziperry from the #HungarianGP - it's a must not miss! http://t.co/92A8zCg4tZ (Sun Jul 27 16:10:02 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

Nonostante il budello dell'Hungaroring la gara è stata molto divertente, complice il meteo, ed è quantomeno positivo notare che nel momento in cui le vetture sono arrivate nel periodo di maturità tecnica lo spettacolo ne abbia tratto giovamento, tra l'altro su un circuito stretto come quello ungherese: in tutta onestà, dopo le prime gare non ci aspettavamo un risultato simile. Meglio così. Come fatto notare in precedenza, la gara è stata notevolmente condizionata dalla pioggia caduta prima del via che ha rallentato di tantissimo, nonostante la traiettoria non fosse così bagnata, il ritmo nei primi giri: chi ha tentato di alzare l'asticella prima del dovuto ha picchiato forte contro le barriere chiamando in causa due volte la safety car. Probabilmente il comportamento di queste vetture ibride sull'acqua (frenata troppo poco incisiva, dovuta al ciclo di ricarica delle batterie dell'unità elettrica MGU-K, e coppia eccessiva in fase di accelerazione) è ancora troppo poco esplorato e meriterebbe una più attenta analisi in vista di gare future, potenzialmente bagnate.

E dire che avevano detto a Gino Hamilton di dare strada a Rosberg... il solito Gino, vedi tweet allegato

E dire che avevano detto a Gino Hamilton di dare strada a Rosberg... il solito Gino, vedi tweet allegato

BBCF1 scrive: .@LewisHamilton was "surprised" to be asked to move over for team-mate Nico Rosberg (UK only) http://t.co/RM5gkpDu25 http://t.co/RwmjFlEwTx (Sun Jul 27 18:37:57 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

Se non ci fosse stata la pioggia e non ci fossero state le due neutralizzazioni con la safety car, probabilmente Rosberg avrebbe avuto vita facile nei confronti di Hamilton (che rimontava dalle retrovie per un inconveniente tecnico in qualifica... l'ennesimo) e probabilmente avrebbe allungato nei confronti dell'inglese, invece ha dovuto accontentarsi di accodarsi al quarto posto, proprio dietro Lewis. Chi più di tutti ha beneficiato del meteo e delle neutralizzazioni è stata la Ferrari, che ha piazzato al secondo posto Alonso (con uno strepitoso ritmo con le slick sul bagnato) e al sesto Raikkonen: vedendo il ritmo praticamente identico dei due in condizioni di pista libera, avrebbe potuto essere anche un doppio podio se ieri in Ferrari non avessero sbagliato completamente la strategia del finnico in qualifica. Per poi non parlare di quanto sia avvilente vedere una Ferrari prenderle in rettilineo (con il DRS aperto) dalla Williams di Massa.

Alberto Sabbatini scrive: Grande capolavoro di tattica Ferrari. Complimenti allo stratega? (Sat Jul 26 12:19:46 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

Alberto Sabbatini scrive: Ma io dico: su una pista dove partire troppo indietro è deleterio, come si fa a rischiare di restare fuori in Q1 per conservare le gomme? (Sat Jul 26 12:24:38 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

Alberto Sabbatini scrive: Probabile responsabile del fattaccio di Kimi, Pat Fry. È sua la responsabilità gerarchica in pista (Sat Jul 26 12:28:18 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

officialroar scrive: Immagino che su @autosprint saranno già pronti con un bel 3 per Raikkonen (Sat Jul 26 12:45:10 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

Alberto Sabbatini scrive: Paddy Lowe (Mercedes) si è scusato con hamilton per il guasto, chissà se Pat Fry si sarà scusato con raikkonen per la strategia? (Sat Jul 26 13:18:30 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

L'uomo del giorno

Daniel Ricciardo riceve i complimenti da Sebastian Vettel, vedi tweet allegato

Daniel Ricciardo riceve i complimenti da Sebastian Vettel, vedi tweet allegato

Red Bull Racing scrive: Our @redbull young guns. Sebastian and The Team congratulating @danielricciardo after a fantastic win! #givesyouwings http://t.co/GO0UE7Ry3s (Sun Jul 27 15:58:47 +0000 2014)

Fonte: twitter.com

Nelle uniche due gare in cui la AMG Mercedes non monopolizza i gradini alti del podio, al primo posto troviamo sempre Daniel Ricciardo. Ai tempi della Toro Rosso francamente non ci aveva entusiasmato troppo e il passaggio in Red Bull pareva una soluzione comoda per evitare di avere due galli nello stesso pollaio, invece ultimamente si sta segnalando come un pilota consistente e molto determinato nelle fasi di sorpasso. E' ancora un po' presto per dire che abbia eclissato Vettel e che da solo possa fare la differenza, però è una bella sorpresa e speriamo continui così.

ANIMA DEL COMMERCIO...

CHE NE SAI TU DI UN VIAGGIO IN INGHILTERRA

SCI

FOTOGRAFICI

SEGUICI

OfficialROAR è dovunque (o quasi)...

Feed RSS Twitter Vimeo Panoramio Followgram.me

ULTIME DA VIMEO

Guarda il filmato in HD.

ULTIME DA INSTAGRAM

#SundayShirt this is not the best Season for #Ferrari in #f1 but I hope this will be a good race especially for #Kimi who was a little bit unlucky since now #ForzaFerrari

#SundayShirt this is not the best Season for #Ferrari in #f1 but I hope this will be a good race especially for #Kimi who was a little bit unlucky since now #ForzaFerrari

SITI AMICI - LINK - PROGETTI

Il sito di BaldinC Il sito di LongoSteph Il sito di Tyreal Studio Legale Castelli Il sito di Matteo Broggi - Artista Club Alpino Cugini Amazing Grace - Il Video Duckumentary - Il Video Canottieri Milano - Pallanuoto Cremona - Il Video
→ Copyright © 2006-2014 www.officialroar.altervista.org. → CopyrightXHTMLCSS.