Twitter → #GPBelgio 2009: #Kimi con la #Ferrari regola tutti #Amarcord #Formula1 https://t.co/MYQFLTCSfn

Che ne sai tu di un viaggio in Grecia a Kos

Pubblicato il 18 Agosto 2016 - Condividi su Twitter, Facebook, Google+

Agosto, nell'antichità mese dedicato alla dea Cerere, deve il nome all'Imperatore Cesare Augusto, il quale pare essere anche l'inventore delle ferie di Agosto, che poi suonano vagamente come Ferragosto. Guarda il caso, un paio di giorni fa era Ferragosto e per cambiare dalla routine abiutale degli articoli dedicati a vetture speciali, parleremo di ferie e viaggi, tipo quando a Giugno abbiamo fatto un salto in Grecia presso Kos. Pronti per la proiezione delle diapositive? Buon Ferragosto!

Ippocrate

Benvenuti a Kos

Benvenuti a Kos

Kos è l’isola natia di Ippocrate, padre della medicina o (considerazione meno banale) di un approccio scientifico alla scienza medica, che altrimenti sarebbe rimasta un'attività per stregoni e sciamani. Corso storico totalmente nefasto per gli affari del mago do Nascimento, castrato in partenza su una potenziale fettona di businness.

Alla guida

Fonte: vimeo.com

Munirsi di una cartina stradale a supporto del navigatore è forse l'unica indicazione logistica utile. Anche perché sulla mappa sono riportate le strade principali, quelle secondarie e quelle nemmeno secondarie, informazione molto utile se non si vuole rifare la carrozzeria dell'auto a noleggio (comunque le strade sono ben tenute). La segnaletica stradale è un minestrone di greco antico e greco moderno.

Kos City

Kos City

Kos City

Si tratta della capitale, che si trova all'estremo orientale dell'isola (proprio davanti alla costa turca). Molto facile perdersi nei sensi unici, però meritevole di una capatina.

Terme

Fonte: vimeo.com

Le terme, o meglio l'angolo di acqua calda con il caratteristico effluvio di uova marce dovuto allo zolfo, si trovano in fondo alla strada di Agios Fokkas. Si tratta di un'insenatura, aperta gratuitamente al pubblico, in cui pucciarsi (sempre che ci sia posto). Molto rilassante. Ci si arriva con un pezzo di strada nuovissimo e fuori dai curvoni a strapiombo sul mare ci sono larghe vie di fuga dove parcheggiare e fare le foto, sempre che qualche tabbozzo con il quad non si metta a fare le derapate.

Abitazione tipica

Tipica casa di Kos

Tipica casa di Kos

Attrazione presente in ogni paese, merita la visita per farsi un'idea di come fosse la vita prima che il turismo diventasse la fonte di reddito principale. Nella foto viene ritratta quella di Pyli.

Kardamena

Fonte: vimeo.com

Kos non è Ios, nonostante il nome sia tanto simile e le indicazioni turistiche di qualche sito o le puntate del programmone targato BBC e intitolato Sun, Sex and Suspicious Parents possano far supporre il contrario: non abbiamo avvistato orde di future generazioni Erasmus alla ricerca di souvenir tipici come gonorrea e ulcera perforante. Solo Kardamena sembra essere strutturata per un turismo da hooligan.

Kefalos

Kefalos

Kefalos

Si trova nella parte occidentale dell'isola, Kefalos è arroccata in alto e per raggiungerla ci sono delle strade molto interessanti per quanto riguarda il piacere di guida. Da Kefalos si accede alla parte più selvaggia dell'isola, dato che le strade sono tutte segnate come secondarie o nemmeno quello. Vale la pena rischiare di impolverare la carrozzeria, perché le spiagge di Limnionias e Kamari meritano tantissimo.

Zia

Fonte: vimeo.com

Per i villaggi di Zia, Lagoudi e Asfendiou solo due parole e un obbligo: da vedere.

Antimachia

Antimachia

Antimachia

Villaggio con un buffissimo nome, presenta dei caratteristici mulini a vento: ce ne dovrebbero essere cinque, noi ne abbiamo visto solo uno. In ogni caso, bisogna andarci piano con la ricerca dato che in fondo alla strada principale di Antimachia dopo lo scollinamento si trova la pista di atterraggio dell'aeroporto.

ANIMA DEL COMMERCIO...

COOKIE LAW - PRIVACY

SEMPRE AGGIORNATI

Il feed RSS consente di seguire la parte dinamica del sito - GP dal divano, GP che hanno fatto la storia, Parliamo tecnichese, Altro e Sci. Un modo semplice (anche via mail) per rimanere aggiornati con le ultime news.

SOCIAL - SIAMO DOVUNQUE (O QUASI)

PERSONE CHE CONOSCO

Il sito di BaldinC Studio Legale Castelli Il sito di LongoSteph Il sito di Tyreal

SITI AMICI

iLucianos Club Alpino Cugini

COLLABORAZIONI VIDEO

Amazing Grace - Il Video Duckumentary - Il Video Cremona - Il Video

DAMMI SOLO UN MINUTO

One Minute Of Roar
→ Copyright © 2006-2016 www.officialroar.altervista.org. → CopyrightXHTMLCSS.