OFFICIALROAR

Almanacco del Gran Premio dopo dalla Gran Bretagna

In una domenica scandita dalle imprecazioni intuivamo che la AMG Mercedes fosse più forte, ma una sberla del genere era proprio inaspettata... altro che fiato sul collo

Pubblicato il 17 Luglio 2017 - Condividi su: Twitter, Facebook, Google+ - Tag di questo articolo: Formula1, F1-2017, Hamilton, AMGMercedes, KeepFightingMichael

Il fine settimana di Silverstone, per un tifoso ferrarista, è riassumbile così:

Vabbè #f1

Scritto da roar su Twitter

Potremmo chiudere la discussione e darci appuntamento a fine Luglio all'Hungaroring, ma non ci è stata donata facoltà di sintesi. Per cui, come al solito, abbiamo trovato la cover art del Gran Premio preparata dalla Ferrari: questa volta niente citazioni cinematografiche, solo una gara a Silverstone, per l'occasione trasferito su Marte, mentre dall'alto piovono delle Polaroid grosse come lenzuoli.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Ecco la cover scelta dalla @ScuderiaFerrari per #Silverstone: passato e presente si fondono in un'unica immagine #BritishGP #F1 #SkyMotori https://t.co/VEPnKRru8H

Scritto da Piero Ladisa su Twitter

Le fotografie svolazzanti ci ricordano che la prima vittoria in assoluto di una Formula 1 su suolo britannico è targata Ferrari. Libidine, alla faccia dei garagisti inglesi e della loro enorme spocchia. Doppia libidine, a pensare di quella volta che Schumi aveva tagliato il traguardo dalla corsia box e oltre Manica era andato di traverso pure il pudding.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

#OnThisDay Il 12 luglio 1998 #Schumacher vince a Silverstone dopo aver scontato uno stop&go nell'ultimo giro #BritishGP #F1 #SkyMotori https://t.co/MZIt6KfcJU

Scritto da Piero Ladisa su Twitter

Quanta nostalgia. Anche perché ci dovremmo ricordare che in Gran Bretagna le Rosse non battono chiodo dal 2011. Niente libidine con i fiocchi.

Il Gran Premio di Gran Bretagna è al secondo posto tra i luoghi dove apprezzare il coinvolgimento del pubblico verso lo sport motoristico. Il gradino più alto è occupato dal Giappone e difficilmente si può fare di meglio.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Giornata fresca a #Silverstone
Blog 👉 https://t.co/dEslsHDebU

#BritishGP 🇬🇧 #SkyMotori https://t.co/rvZIoH1qYw

Scritto da Sky Sport F1® HD su Twitter

Oltre alla delegazione arrivata dal Polo Nord, sugli spalti possiamo notare l'immancabile uomo con un copricapo a forma di Formula 1. La spigolosità e la finitura grezza del prodotto fanno capire quanta polenta debbano mangiare i tifosi inglesi per arrivare ai livelli dei loro omologhi giapponesi.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

This guy 👏🏻👏🏻👏🏻 #F1 #BritishGP @McLarenF1 https://t.co/xo5TF1gxv0

Scritto da WTF1 su Twitter

Si tratta di un tifoso McLaren - Honda, sicuramente contento di vedere Fernando Alonso in cima alla lista dei tempi nel primo girone di qualifiche. Soltanto lì, però, perché poi in gara il motore ha tirato le cuoia.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Do you ever sometimes look at things and wonder how they got there? #F1 https://t.co/8DEshr9fb7

Scritto da WTF1 su Twitter

Come avrà fatto Fernando a segnare il miglior tempo della sessione? Voyager e Mistero, le nostre trasmissioni scientifiche di riferimento, sono già all'opera per dare una risposta. Intanto sulle gradinate si aggira un leone. Un animale feroce? Il Leone d'Inghilterra Nigel Mansell?

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

We've found Max Verstappen's biggest fan!

Meet LegoMax.

Will he be cheering later today? #BritishGP #bbcf1 https://t.co/Qfbja0z9KL

Scritto da BBCF1 su Twitter

No. Si tratta di un tifoso Max Verstappen, che ha deciso di godersi la gara nell'elegantissima tutina da felino. Nel frattempo, ai box, i ritmi sono frenetici, perché siamo a metà Mondiale e un po' tutti stanno presentando gli sviluppi tecnici per affrontare la seconda parte di Campionato.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Warm-up time for pitstop practice! 😋
#BritishGP https://t.co/tMPmKWMYcp

Scritto da Renault Sport F1 su Twitter

Mens sana in corpore sano, dice il proverbio: alla Renault si fa stretching per scaldare i polpacci, fancondo finta di sedersi sulla tazza del water. Alla Toro Rosso, invece, ci sono meccanici in atteggiamenti teneri con un treno di gomme.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Both cars in garage - it's a bit chilly out there! Our mechanics are hugging tyres to warm themselves up... get them on the cars, guys! 😂 https://t.co/3CupOjGopq

Scritto da Toro Rosso su Twitter

Lo dicono tutti: le carenze momentanee di affetto si curano con il cioccolato. O avvinghiandosi ad un set di pneumatici. C'è un disperato bisogno di affetto, soprattutto quando si vanno a vedere i risultati del Gran Premio o si notano le sequenze della Ferrari tra il giro 49 e il giro 50. Roba da pestarsi i marroni con un martello.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

What. A. Day...

These 📸 are definitely going in the scrapbook!

#BritishGP 🇬🇧 @F1 https://t.co/FZgPSs7B5V

Scritto da Mercedes-AMG F1 su Twitter

E dire che, non più tardi della settimana scorsa, qualcuno si era lasciato scappare la seguente affermazione:

Siamo vicinissimi alla Mercedes, loro lo sanno bene e sentono il nostro fiato sul collo.

Sergio Marchionne

Oh oh! Ma qui forse era meglio starsene in silenzio. Perché poi queste parole che hai consegnato alla storia se le ricordano tutti e, se va male, finisci nella rubrica Ipse Dixit di Mai dire Gol.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Podium for #Kimi7 and #Seb5 ends P7 after drama in the end #BritishGP #ForzaFerrari https://t.co/1BLrrTXAJx

Scritto da Scuderia Ferrari su Twitter

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

#Seb5 is closer and closer to VER, 0.7 Forza Seb! #BritishGP https://t.co/Gt3VV5iMXB

Scritto da Scuderia Ferrari su Twitter

Per fortuna (se di fortuna si può parlare) Kimi Raikkonen porta a casa il podio, mentre Sebastian Vettel rimedia un settimo posto che lo mantiene primo nel Mondiale Piloti, ma ora solo con un punto di vantaggio su Hamilton. Il Campionato Costruttori facciamo finta che non esista.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

The podium #BritishGP https://t.co/pK4caoThYm

Scritto da Scuderia Ferrari su Twitter

Chi sarà mai l'uomo del giorno? Ovviamente Lewis Hamilton, il capo di tutti i tamarri. A parte la guida in pista, a parte il bel gesto nei confronti dello sfortunato Billy Monger, Lewis è riuscito (con la sua assenza) a regalare in mondovisione il seguente quadretto.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

While Lewis crowd surfs, two Finns wait patiently...

😆

#BritishGP 🇬🇧 #F1 https://t.co/gfLDfDCBPq

Scritto da Formula 1 su Twitter

Lo sappiamo: su queste righe noi siamo dei cazzeggiatori di professione e spendiamo gran parte del tempo libero dedicato a costruire questi articoli strampalati a cercare foto cretine per alimentare i nostri concetti altrettanto cretini. Ma la vita è un brivido che vola via, è tutto un equilibrio sopra la follia e quindi non possiamo non notare che oggi sono passati due anni dalla scomparsa di Jules Bianchi.

Vedi tweet allegato

Vedi tweet allegato - Credit: qui

Never forgotten.

Jules Bianchi: 3 August 1989 – 17 July 2015. #JB17 https://t.co/vAB4AtQRTb

Scritto da Formula 1 su Twitter

Appuntamento tra quindici giorni in Ungheria. Viva la Ferrari!

→ Copyright © 2006-2017 www.officialroar.altervista.org. → CopyrightHTML5CSS.